Deambulatori per esterni

I migliori Deambulatori per esterni da passeggio per anziani e disabili.  Quando l’età e i traumi di varia natura possono causare nel tempo problemi di deambulazione. Le ridotte capacità motorie e le difficoltà nel compiere anche piccoli tragitti possono aumentare con la sedentarietà o l’aggravarsi di alcune malattie. I deambulatori da passeggio per esterni rappresentano un valido supporto per anziani e disabili.

  1. 1. Come scegliere i migliori deambulatori da passeggio
  2. 2. Agevolazione Iva al 4%
  3. 3. Consulta i deambulatori per esterni a catalogo

Frutto di intensi sforzi progettuali e di continui aggiornamenti, sono in grado di migliorare la vita di tante persone. Ma come sceglierli?
Deambulatori da passeggio per esterni: l’autonomia ritrovata
I problemi di deambulazione possono essere la conseguenza di patologie o lesioni al midollo spinale, alle gambe, ai piedi o al cervello.

La limitazione delle capacità motorie non deve necessariamente costituire un ostacolo. Privare i nostri anziani di una salutare passeggiata all’aria aperta e del contatto con altre persone, significherebbe allontanarli dalla realtà e aumentare il loro disagio.

I deambulatori da esterno per disabili e persone anziane sono un valido strumento per una ritrovata autonomia. Aumentano l’autostima e il desiderio di socializzazione, di ritrovarsi al bar o al parco per una chiacchierata tra vecchi amici.

Si adattano alla fisionomia, riducendo al minimo lo sforzo per deambulare. Alleviano le paure di cadere e farsi male, nonché di inciampare perché hanno una presa stabile e sicura.

Alcuni modelli di deambulatori per esterni

Come scegliere i migliori deambulatori da passeggio

I deambulatori da passeggio per anziani e disabili non sono tutti uguali. Per un acquisto consapevole bisogna tenere conto di alcuni fattori:

Resistenza e affidabilità

L’ausilio deve garantire la massima stabilità, pur agevolando il moto. Deve permettere all’individuo di potersi destreggiare facilmente tra le tante insidie presenti in strada e superare le barriere architettoniche.

Versatilità

Un buon deambulatore da esterno deve poter essere regolabile in altezza in modo che le braccia poggino sul supporto e rimangano leggermente piegate per favorire la circolazione sanguigna. Se la persona dovesse avere delle capacità limitate di movimento, è bene prediligere un presidio dotato di ruote, in modo da ridurre l’attrito con il terreno e favorire lo spostamento.

Deambulatori per esterni

Ottimizzazione degli spazi

I deambulatori pieghevoli rappresentano un’ottima soluzione per chi non ha grossi problemi di movimento. Si richiudono su se stessi, grazie ad un pratico sistema di pulsanti estremamente sicuri. Questa caratteristica consente un facile trasporto in auto, garantendo il minimo ingombro in casa. Di solito sono provvisti di due ruote anteriori che permettono un agevole cambio di direzione.

Facilità di utilizzo

Un buon prodotto non si misura in base all’estetica o al prezzo. Deve essere semplice da usare e aiutare l’anziano a gestire la deambulazione anche quando è da solo in casa.

La scelta di un ausilio per la camminata in ambienti esterni non può quindi essere lasciata al caso. È impensabile risparmiare su un presidio in grado di fornire una maggiore autonomia a chi ha difficoltà a coordinare i movimenti.

Agevolazione Iva al 4%

Per questo motivo lo Stato offre una riduzione dell’Aliquota IVA al 4% a chi non intende rinunciare alla propria libertà.

Consulta i deambulatori per esterni a catalogo

Visualizzazione del risultato