Lettini per fisioterapia e massaggi

Una grande scelta per chi è alla ricerca di lettini per massaggi e fisioterapia, per persone con difficoltà e per chi ogni giorno li aiuta per il benessere fisico e psicologico, Aiutano ad affrontare i piccoli dolori e quelli più grandi, magari con l’aiuto di un assistente che viene a casa.

    1. 1. Scegli il tuo lettino personale per massaggio
    2. 2. Lettini per fisioterapia elettrici
    3. 3. Tipologie di lettini per massaggio e fisioterapia
    4. 4. Lettini per fisioterapia fisso o chiudibile
    5. 5. Consulta i lettini a catalogo

Scegli il tuo lettino personale per massaggio

Per tante persone il lettino per massaggio è un accessorio che si trova nello studio del fisioterapista, ma per chi ha una disabilità motoria o problemi gravi è un investimento utile per le visite del terapista a casa o per farsi aiutare in famiglia per tanti piccoli problemi.

Il lettino per fisioterapia aiuta le persone con disabilità in maniera naturale per le cure, magari in salotto o in una stanza apposta, un ambiente tranquillo e familiare per non dover ogni giorno andare in studio.
Le persone care possono aiutarli in maniera pratica con tutte le piccole e grandi terapie che si possono fare senza un professionista.

Lettini per fisioterapia elettrici

Questi lettini sono ideali soprattutto per fisioterapisti, massaggiatori, è l’attrezzatura perfetta in studi medici, spa oppure centri benessere.

Lo schienale può essere inclinato da 0 a 60 gradi per ottenere esattamente la posizione necessaria a seconda del tipo di trattamento. L’angolo desiderato dello schienale, del poggiatesta e del lettino può essere regolato mediante il pedale o il telecomando. Le ruote in gomma rotanti di 360° facilitano i movimenti del lettino all’interno della stanza per i trattamenti ed evitano graffi sul pavimento, la funzione di bloccaggio delle ruote offre, durante il trattamento, un posizionamento sicuro e stabile. In questo modo sia la mobilità che la stabilità sono assicurate.

Tipologie di lettini per massaggio e fisioterapia

Prima di acquistare un lettino per dare un aiuto concreto in casa ai propri cari, è bene informarsi sulle proposte disponibili.

  • – Conoscere i vantaggi dei lettini fissi e di quelli pieghevoli
  • – Optare per quelli adatti al tipo di situazione
  • – Valutare il budget
  • – Stimare il tipo di uso e di persona a cui è destinato

I diversi modelli di lettini per massaggio e fisioterapia si distinguono per il tipo di imbottitura che può essere più o meno rigida, la possibilità di inclinare una o più parti come lo schienale e quella per i piedi e di montare i braccioli.

Ci sono modelli che hanno il foro per la faccia o la nuca con un tappo per chiuderlo se non serve, mentre altri invece sono pensati per persone che pesano molto e hanno i piedini larghi per fare meglio presa e non ribaltarsi.

I lettini per fisioterapia e massaggio possono essere con o senza motori per la regolazione e nel caso che si debbano fare le cose a mano ce ne sono con la vite per inclinarli e altri che si adattano con una guida a punti fissi.

Questi ultimi di solito sono un po’ più scomodi da regolare, ma decisamente economici e non c’è il rischio di sporcarsi con il grasso della vite. In questo caso conviene sempre regolare prima il lettino o essere in due.

Ci sono quelli con il telaio in metallo sanitario, adatti per un uso continuo e con le spondine, se servono per un po’ più di sicurezza e possono essere regolati in tante maniere. Molti modelli sono di legno, leggeri e buoni per chi ha bisogno solo ogni tanto.

Lettini per fisioterapia

Lettini per fisioterapia fisso o chiudibile

Dipende quanto spazio hai e se preferisci non avere sempre il lettino in mezzo. Con quelli richiudibili di solito puoi piegarli a valigia, ma a volte sono pesanti e un po’ fragili.

Quelli fissi sono robusti e con tante funzioni, ma non tutti amano averli sempre sotto gli occhi. Inoltre richiedono un po’ di spazio.

Consulta i lettini a catalogo

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.