Niko Tremolada Crederci sempre, arrendersi mai!

CHI È NIKO TREMOLADA?

Niccolò Tremolada, in arte Niko Tremolada (classe 1993), è sempre stato appassionato di calcio e moto da cross, finché all’età di 18 anni, in seguito ad un incidente stradale in moto, gli hanno diagnosticato una lesione midollare delle vertebre.

A questo punto si rende conto di essere destinato ad una vita in sedia a rotelle, non facile da accettare, ma così è la vita, ti mette di fronte a sfide che possono apparire impossibili da affrontare, e perdersi d’animo non serve a niente. Egli, infatti, si rimbocca le maniche e, grazie alla sua forza di volontà ed al sostegno della famiglia, ha imparato a muoversi ed essere autonomo, presso l’Unità Spinale di Niguarda.

Il suo passato adrenalinico in moto, lo spinge verso un nuovo ed emozionante sport: i Go-Kart!
A questo punto l’adrenalina è ritrovata e salire su quei Kart per spingerli alla massima velocità, gli permette di non avere pensieri e divertirsi come ha sempre fatto. Convinti i genitori all’acquisto di un vero Kart da competizione, Niko inizia a correre in piste vere e si accorge dell’interesse di tanta gente verso il mondo dei Kart per disabili.

Inizia dunque a girare dei video, raccontando le sue esperienze, chiarendo le differenze tra un Kart adattato ed uno normale e, presto, fa il grande passo verso l’apertura di un’associazione, la WheelchairKarting, per permettere ad altri ragazzi nelle sue condizioni di provare le emozioni in pista che provo in prima persona sulla sua pelle.

Ma Niko Tremolada, da inarrestabile combattente qual è, non si ferma ancora. Inizia, dunque, la ricerca di sponsor che gli permettano di raccogliere fondi al fine di allestire dei kart adattati e portare in pista sempre più ragazzi interessati.

Sempre interessato alla raccolta fondi, per allargare il numero di kart per disabili, crea un merchandising -braccialetti, felpe e magliette- il cui ricavato è interamente devoluto al progetto.

In questi anni, Niko, non solo è riuscito a ritrovare il sorriso e la gioia di vivere con la passione per gli sport ad alta velocità, ma ha regalato sorrisi ed emozioni anche ad altri ragazzi come lui. La sua forza di volontà, ha trascinato dietro sé, giorno dopo giorno, ragazzi, aziende sponsor, meccanici occupati alla modifica dei Kart e piste noleggiate a più non posso.

Perciò, il suo motto è “Crederci sempre, arrendersi mai!”

Niko Tremolada wheelchair karting

 

I SUCCESSI DI NIKO TREMOLADA

In questo passaggio, ci tengo ad evidenziare quanto la strada verso l’obiettivo non sia semplice e che ogni tappa raggiunta è un successo da festeggiare.

 

1. LA FORZA DI RIALZARSI

Il primo successo da evidenziare nella storia di Niko Tremolada è, sicuramente, la sua forza nel rialzarsi dopo una caduta che, necessariamente, ti butta giù più di quanto non ti sia mai capitato.

E, cosa vuoi che fosse capitato di tanto demoralizzante nella vita di un ragazzino che non aveva ancora compiuto i diciotto anni?

Ebbene, come una molla -quanto più la spingi giù, tanto più risalirà sù- si è rialzato ed ha ritrovato la gioia di vivere.

 

2. IL CORAGGIO DI PROVARE A VIVERE IN UN MODO NUOVO

Il secondo successo lo possiamo trovare nel momento in cui deve adattarsi alla nuova vita, imparando a pensare come un disabile.

In questa fase è facile perdere la grinta ed odiare tutto. È tipico sentirsi pensare “perché a me?”, non fatelo. Il focus è non mollare mai, perché ti è stata data una seconda chance e si è in dovere di non arrendersi.

Devi chiederti, piuttosto, quali alternative hai?

Niko insegna a non demoralizzarsi, qualunque cosa tu stia affrontando.

Niko Tremolada wheelchair karting

 

3. LA PASSIONE PER I KART

Non è semplice trovare uno sport che sostituisca l’emozione provata su una moto da cross. Lui stesso ha raccontato di essersi cimentato in diversi sport -Basket, ping-pong, hand bike, tutti pensati per disabili proposti dagli operatori sanitari che lo seguivano.

Ma lui voleva qualcosa di più, ed è qui che identifichiamo il terzo successo: la ricerca di qualcosa che gli facesse provare le emozioni di cui lui aveva bisogno. Non si è arreso alle alternative che gli hanno servito belle pronte, no, ha provato a cercare altrove ed ha seguito il suo cuore nonostante le difficoltà.

La passione per i kart, lo spinge a gareggiare su piste dove sono coinvolti, quelli che lui chiama, piloti “normali” e, dopo averci preso la mano, è riuscito ad aggiudicarsi diverse pole position.

 

Niko Tremolada wheelchair karting

4. LA FORZA DI REINVENTARE UNO SPORT A PROPRIA MISURA

Il quarto goal, è senza ombra di dubbio, la modifica di un kart da corsa per adattarlo alle sue “esigenze”. Comandi invertiti, cinture rinforzate e tutto ciò che avrebbe potuto rendere la sua guida confortevole e all’altezza di un disabile.

 

5. METTERSI IN GIOCO PUBBLICAMENTE

La decisione di pubblicare quel video su Youtube, segna un altro grande successo di Niko Tremolada. Infatti, Youtube è una piazza virtuale in cui, esponendosi, si può incappare in critiche ed insulti, ma questo non l’ha fermato.

Grazie a qui video è riuscito a coinvolgere altra gente nella sua passione ed ha ricevuto mail e messaggi da un pubblico sempre più grande.

 

 

6. L’ASSOCIAZIONE WheelchairKarting

L’associazione, WheelchairKarting, è l’ennesimo traguardo/successo raggiunto da Niko Tremolada.

Coinvolgere gli altri, per regalare sorrisi ed emozioni è la cosa più bella che lui potesse fare.

L’organizzazione di incontri, la messa in strada di gente che fino a quel momento non credeva possibile tutto questo, la ricerca delle piste, l’addattamento di un sempre maggior numero di Kart per disabili, la raccolta fondi al fine di coinvolgere più persone possibili, sono solo alcuni degli ostacoli che Niko deve affrontare ogni giorno per far sì che tutti possano vivere l’adrenalina e la libertà che lui sente su quel Kart.

E credi che lui si sia arreso di fronte a tutto questo? Ti basta andare sulle sue pagine social per renderti conto di quanti eventi lui abbia in programma.

Pagina Facebook dell’associazione al link: wheelchair.karting

Associazione Wheelchairkarting. A. S. D
Info: +39 379 189 2862
wheelchairkarting.a.s.d@gmail.com
Niko Tremolada wheelchair karting

 

CONCLUSIONI

Non è soltanto uno sportivo di sport per disabili tra i tanti, non è uno qualunque! Niko Tremolada è un esempio da seguire per tutti coloro i quali stanno affrontando un momento difficile della loro vita.

Niko Tremolada è la stella polare, per chi si è perso nel buio e non riesce a ritrovare la strada. Non sto parlando solo delle persone disabili, ma di chi sta affrontando una qualunque situazione difficile nella propria vita e non sa come uscirne.

Tutti dovremmo seguire l’esempio di coraggio che questo ragazzo sta dando al mondo, per non abbatterci e per capire che al mondo esiste sempre una soluzione. Dunque, il suo motto dovrebbe essere il motto di tutti!

Instagram tremoladaniko

CREDERCI SEMPRE, ARRENDERSI MAI!

 

Niko Tremolada wheelchair karting

 

Puoi trovare interessante leggere Testimonianze ed EsperienzeAlex ZanardiBeatrice VioNadia Toffa,  Nicholas James VujicicIacopo Melio, Mattia Cattapan, Massimiliano SechiSofia RighettiBenedetta De LucaNicole OrlandoVeronica Yoko PlebaniEsther VergeerMadeline StuartAndrea BocelliEzio BossoRay Charles oppure le raccolte di: Frasi sulla disabilitàFrasi MotivazionaliFrasi importanti sulla VitaFrasi disabilità e SportFrasi sulla determinazione e aforismi sulla tenacia.

Oppure puoi consultare le sezioni di Approfondimenti come Ausili per disabilisport per disabiliviaggi per disabilibiografie e Testimonianze… oppure le recensioni sugli ausili.

Entra nel Gruppo Facebook Disabilinews.com

Mi piacerebbe tanto leggere un tuo COMMENTO…

 

Controlla anche

Benedetta De Luca

Benedetta De Luca coniugare moda bellezza e disabilità

Benedetta De Luca è nata nel dicembre del 1987 a Salerno. È dottoressa in giurisprudenza. …

Nicole Orlando l’inarrestabile atleta paralimpica

La biografia di Nicole Orlando è la storia di un grande successo raggiunto grazie a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *