Sedie a rotelle per anziani

Le sedie a rotelle sono spesso una soluzione difficile, che accompagna con tristezza la vita dei caregivers e che denota un momento di scelta, uno spartiacque tra due categorie di persone: chi si lascia sopraffare dalla sofferenza e dallo stress e chi invece decide di continuare a combattere.

La scelta di una sedia a rotelle, che di fatto è spinta da pura necessità, deriva da varie condizioni a cui dobbiamo – per costrizione e volere della sorte – andare incontro: un nostro parente anziano ne ha bisogno per spostarsi, oppure, nei casi più spiacevoli, anche una persona giovane che ha bisogno del giusto accudimento per una qualche forma di disabilità.

Sia che il nostro soggetto sia consapevole della sua condizione, sia che rimanga incosciente, molto spesso il momento della scelta della giusta sedia a rotelle pesa e grava soprattutto su chi deve comprarla: il caregiver.

A questo proposito, vogliamo innanzitutto dare alcuni consigli su come affrontare questa nuova fase della vita. Per poi passare a descrivere alcuni punti cruciali di pura comodità e pragmatismo che vi aiuteranno nella scelta del prodotto migliore. Buona lettura!

L’acquisto di una sedia a rotelle per anziani: uno spartiacque importante

Parliamo del caso che ci interessa in primis in questo caso: una persona anziana che debba mettersi in sedia rotelle. Molto spesso si tratta dei nostri genitori, di qualcuno che conosciamo da sempre e di cui abbiamo apprezzato, in precedenza, vivacità ed azione.

Vedere i nostri cari allettati, di certo, è un’esperienza difficile e dolorosa, che a volte può essere più traumatica per noi caregiver piuttosto che per chi soffre. Ma proprio in questo contesto, dobbiamo renderci conto che aprire la mente al nuovo e risollevare l’umore possono fare la differenza.

Siamo noi gli unici caregiver che possono svoltare la condizione emotiva di una persona sofferente, siamo noi i loro punti di riferimento e siamo noi a doverci assumere un duplice compito. Quello di aiutarli nella condizione di disabilità fisica e, ancor di più, di risollevarli dal punto di vista umano.

Perché sì, quello che molto spesso ci sentiamo dire dagli operatori sanitari o da chi per lavoro vede ogni giorno lutto e sofferenza, è che non c’è più nulla da fare, che bisogna lasciar stare e cercare il minor dolore possibile.

Sedie a rotelle per anziani

Ebbene, le storie di tantissime persone alle prese con un anziano disabile sono disarmanti: in ognuna di esse, la chiave per la risoluzione del problema, dal punto di vista emotivo, è proprio la determinazione. Bisogna saper guidare la nostra persona in difficoltà su un cammino difficile, che è l’accettazione del nuovo. Perché, per quanto possa trattarsi di un cambiamento – quello dalla vita normale alla sedia a rotelle – che destabilizza e spaventa, si tratta soltanto di un cambio di prospettiva.

Vi sembra impossibile? Pensate alla storia di Niko Tremolada, che abbiamo ascoltato in un precedente articolo: dalla vita spericolata in moto (per cui ha avuto un grave incidente che lo ha costretto all’immobilità) alla vita in sedia a rotelle,

Niko Tremolada wheelchair karting

Niko ha mantenuto la stessa felicità di prima, anzi, forse anche una consapevolezza in più: quella che arrendersi di fronte al problema non serve, semmai bisogna affrontare il dolore per cambiarlo. E noi cambieremo con esso, ma il cambiamento porta solo a cose positive!

Nel caso dei nostri anziani, molto spesso il problema che ci si pone di fronte è di natura molto concreta: l’anziano è abituato a stare a letto oppure ad avere una vita normale, per cui il cambiamento viene vissuto come una sconfitta e, spesso, come una rinuncia alla vita. Il nostro compito sarà quello di non permettere loro di arrendersi: la vita va vissuta da un’altra prospettiva.

Sedie a rotelle per anziani: come scegliere quella più confortevole

Sembrerà banale, ma il primo passo per far sentire a proprio agio il nostro anziano è scegliere correttamente il supporto che terrà come il suo migliore alleato, lo strumento che gli permetterà ancora di godersi la vita e il movimento – anche se in maniera differente!

La prima cosa da considerare per la scelta di una corretta sedia a rotelle è la dimensione: tutto dipende, ovviamente, dalla taglia e la stazza della persona che stiamo accudendo; ci sono sedie a rotelle per ogni tipo di corporatura. Ovviamente, ciò che dobbiamo considerare è la capacità di muoversi e la possibilità di restare seduti su una superficie piana, come se stessero su una panchina o su una normale sedia.

Sedie a rotelle per anziani

Il secondo importante aspetto è la tipologia di ruote. Se la persona è abbastanza in grado di muoversi in autonomia, la ruota migliore è quella di grande dimensione. Se invece l’anziano soffre di una paralisi totale o parziale, sarebbe bene preservare la forza e acquistare una sedia di ridotte dimensioni. Questo andrà soprattutto a vantaggio della fatica del caregiver.

Un terzo aspetto importante: scegliete la sedia in base all‘uso interno o esterno. Se la sedia andrà utilizzata soprattutto all’interno, dentro casa, non servirà una ruota da strada e andrà prediletto il telaio rigido e non pieghevole; al contrario, se dovete utilizzare la sedia all’esterno, potrete pensare ad una sedia con telaio pieghevole e con ruote ben piazzate.

Il materiale della sedia potrà aiutarvi nella scelta: se sceglierete una sedia leggera e smart, adibita soprattutto all’esterno e che possa avere una certa agilità, allora probabilmente sarà in fibra di carbonio; se invece volete optare per una sedia robusta, in base alla stazza e all’uso, vi consigliamo una in acciaio. Per sedie che vanno trasportate a mano dal caregiver è inoltre consigliata una via di mezzo, per resistere senza appesantire: l’alluminio è il materiale che farà al caso vostro.

Tutti i modelli di sedie a rotelle per disabili disponibili

Consulta gli ausili bagno per disabili sul mercato, puoi trovare interessante approfondire con i seguenti argomenti:

Oppure puoi consultare le sezioni di Approfondimenti come  Ausili per disabiliBiografie e testimonianzeSport per disabiliBenessere & FelicitàViaggi per disabiliFisco e Legge 104Sessualità disabili… oppure visita Annunci Online & Mercatino Ausili: cerco, vendo e offro.

 

Mi piacerebbe tanto leggere un tuo COMMENTO…
Iscriviti alla Newsletter a fondo pagina!

 

Autore DisabiliNews Redazione

oltre a raccogliere le ultime novità e presentare le compagnie leader del settore, DisabiliNews propone approfondimenti riguardo sport, lavoro, istruzione, cultura, attività ricreative, diritti dei disabili, sessualità, innovazioni in campo tecnologico, barriere architettoniche, normative e agevolazioni, pensioni, fiere, associazioni, nonché una curatissima selezione di NEWS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *